mercoledì 23 novembre 2011

La vida depende de un hilo

  Español                                     Français                                                    English


…dal Cile per il mondo…

Teatro di Marionette Apokellen

Una storia che racconta la sua visione universale sugli esseri umani, sulla comunicazione e sull'assenza di comunicazione. Sette personaggi cercano la propria ragione d'essere, senza incontrare risposta.

Uno spettacolo poetico, dolce e commovente e allo stesso tempo divertente ed ironico che si sviluppa in una scenografia fabbricata con tele, valigie ed oggetti che ricreano la illusione di un'ambientazione urbana. All'interno di una piazza qualsiasi interagiscono personaggi qualsiasi: un vecchietto, un giovane viaggiatore, un pittore, un musicista con fisarmonica, un cane abbandonato, una farfalla…
Per la realizzazione di questo spettacolo il marionettista si serve esclusivamente del linguaggio corporeo e della musica, in parte registrata e in parte realizzata dal vivo con un flauto traverso e un sax andino.

L'intero spettacolo, marionette e scenografia, è completamente realizzato a mano con materiale di riciclaggio.

Caratteristiche tecniche

Versione “da sala”
Durata: 45 minuti
Spazio scenico: 2 x 3
Unica esigenza tecnica: una presa elettrica per luci e impianto audio.
Si necessita di un'ora abbondante per il montaggio della scenografia.

Versione “teatro di strada”
Pur rimanendo uguali le marionette utilizzate e la struttura scenica, si realizzano performance a ripetizione di circa 10 minuti. In questo caso lo spettacolo è basato sull'interazione diretta con il pubblico.
Spazion scenico di 2 metri quadrati.
Se lo spettacolo si realizza di notte si necessita di una presa elettrica per le luci. Si necessita di un'ora abbondante per il montaggio della scenografia.

Foto: 

"La vida depende de un hilo" a Charleville-Mezieres, settembre 2011 


Versione da strada in occasione della Giornata della Prevenzione alcologica, 16 aprile 2011, Pinerolo



Nessun commento: